News Campionato - Stagione agonistica 2019/2020

ULTIMA GIORNATA DEL GIRONE DI ANDATA

 

A2: l’ultima giornata del girone di andata ha visto la Widiba pareggiare in casa contro Castelgoffredo, un
risultato che lascia un po’ di amaro in bocca e rappresenta un’occasione persa per sorpassare proprio i
lombardi, scesi in campo senza Luca Bressan, e agganciare le zone alte della classifica. Matteo Gualdi ha
realizzato un’altra bella doppietta senza perdere un solo set, un punto lo ha messo a segno anche Marco
Sinigaglia, ma Federico Bacchelli ha perso alla bella e di un soffio l’incontro decisivo.
B1: convincente successo sempre contro Castelgoffredo, 5-1, per la Zerosystem, che sale così al quarto
posto in classifica. Belle doppie per Lorenzo Guercio e Sandrino Bisi, al rientro; ha concesso il punto della
bandiera agli avversari Matteo Pecchi.
B2: nuova gravissima sconfitta interna per la Cast Group, superata in casa per 5-3 nello scontro diretto
contro Verona, che vale l’ultimo posto del girone. Unica consolazione, la prima tripletta in serie B di Daniele
Rossi, che tuttavia non è stata sufficiente, dato il black out di Luca Verati e Toni Greca.
C1: la Metalparma ha regolato per 5-2 la Fortitudo, seconda della classe, grazie all’en plein di Daniele
Stanga, che è valso il terzo posto in classifica, due bei punti anche di Marco Roncaccioli, ancora al palo
Giancarlo Patera.
C2: importante successo esterno, in chiave salvezza, 5-1, per la Pfm a Reno Centese, due centri per Marco
Piacente e Mirabella e un punto per Riccardo Franchini, che ha, a sua volta, sfiorato il doppio bonus.
D1: ennesima sconfitta di misura per la Keratrans, stavolta in casa contro il San Polo Parma, nonostante la
prima tripletta in rossonero di Andrea Allegri, infatti, solo un bersaglio per Stefano Varisco, completamente
all’asciutto Rino Liambo.
D2: a Cortemaggiore la Matteo Bassi si è aggiudicata il big match di vertice e adesso guida la classifica
imbattuta e in solitaria: due centri per Michele Maiellano e Vito Addamo, uno per Giuseppe Sturiale.
D3: l’Inox Villa è stata sconfitta per 5-2 a Reno Centese, solo Davide Monari è andato a segno, a secco Ivan
Tioli, che ha perso però due incontri tiratissimi alla bella, e Antonino Crocè.