News Campionato - Stagione agonistica 2017/2018

TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO

 

A2: purtroppo Lorenzo Guercio continua ad avere seri problemi al ginocchio e pare debba essere operato,
brutta tegola dunque per la Zerosystem, che per la trasferta di Milano ha fatto esordire Tommy Seidenari, il
quale si è battuto come un leone, ma poco ha potuto contro i più forti avversari di turno. Un ottimo
Sinigaglia ha messo a segno due punti, ma la giornata storta di Matteo Gualdi si è tradotta in un 4-2 a
favore dei lombardi.
B2: netto successo della Cast Group a Prato. Il 5-1 porta la firma di Robby Vai e Federico Bacchelli, due
centri ciascuno e primo successo personale all’esordio in serie B quest’anno per il Mundino, che ha
punteggiato proprio contro uno dei nostri ex più amati, vale a dire il sempre osticissimo Dr. La Rocca.
C1: importante vittoria del Consorzio Mercato a Sarmeola (Padova) soprattutto in chiave salvezza, anche se
grazie al 5-1 rifilato ai veneti la squadra è adesso prima in classifica, anche se a pari merito con altre quattro
formazioni. Ancora spumeggiante Pecchi, due su due, come pure Marco Piacente. Un punto anche per Gigi
Sala.
Al contrario, la Metalparma è uscita assai ridimensionata dallo scontro al vertice contro Ferrara, con un 5-2
che lascia poco spazio alle repliche. Gli unici due squilli di Alessandro Casini, mentre sono andati a vuoto
Raffaele Liambo e Cammarano Lorenzo.
C2: prima batosta stagionale anche per la Keratrans, battuta in casa per 5-2 dal Manzolino, che peraltro
schierava il fuoriclasse Cancemi. Solo Michele Mirabella ha messo fieno in cascina, a secco, al contrario
Tiziano Bacchelli e Vittorio Mirabella.
D1: prosegue la corsa della Bper, che ha regolato Sermide per 5-2. Ancora una volta, protagonista Cristina
Triboi con l’ennesima splendida tripletta, cui si sono aggiunti un punto per ciascuno di Fabio Benatti e
Stefano Varisco.
D2: ha mosso finalmente la classifica l’Alfa Auto, che ha battuto per 5-2 il Casalgrande, beneficiando al
meglio dell’esordio dell’evergreen Maurizio Piccinini, en plein per lui, più due punti di Vito Addamo. Ancora
in bianco, anche per un pizzico di sfortuna, il giovanissimo Riccardo Franchini.
D3: mantiene il vertice della classifica la formazione di D3, grazie ad un perentorio 5-0 sulla Maior: due
punti per Francesco Cammarano, un per ciascuno del mitico Umberto Bertacchi, di Bertelli e di Maiellano.