News Tornei - Stagione agonistica 2015/2016

Campionati italiani assoluti e torneo internazionale giovanile di Lignano Sabbiadoro

 

Campionati italiani assoluti, 18-20 marzo 2016, Castel Goffredo (MN)

Doppio Maschile 
Grande successo del modenese Paolo Bisi che, in coppia con Marco Rech Daldosso, ha rotto l’incantesimo e, dopo un’infinità di titoli giovanili, ha conquistato il primo assoluto. Una vera battaglia nell’ultima partita dove, in cinque set dai contenuti tecnici e agonistici molto elevati, Paolo Bisi e Marco Rech hanno superato per 11-6, 8-11, 11-8, 7-11, 11-8 Leonardo Mutti e Mihai Bobocica.

 

2016 Italian Junior & Cadet Open - ITTF Premium Junior Circuit,
09 Mar 2016 - 13 Mar 2016, Lignano Sabbiadoro, ITA

 

Categoria Cadetti 
Matteo Gualdi vince il proprio girone di qualificazione battendo nettamente per 3-0 sia il croato Filip Boronjak che il ceco Jan Podrazil. Nei 32-esimi di finale supera quindi lo spagnolo Javier Valero (11-9, 11-8, 7-11, 11-8) e nei 16-esimi elimina l’inglese Ethan Walsh (11-5, 11-5, 11-7). Purtroppo negli ottavi di finale incontra la futura medaglia d’argento, cioè il russo Vladimir Sidorenko, che arresta la sua corsa (5-11, 4-11, 11-3, 7-11).

 

Categoria Juniores

Matteo Gualdi partecipa anche alla categoria superiore, ma non è molto fortunato: nel girone di qualificazione perde infatti al quinto set entrambi gli incontri disputati, dove conduceva per 2 set a 1,  sia con il rumeno Dragos Florin Oprea che con l’inglese Luke Saville.

Doppio Maschile Cadetti
Buon risultato di Matteo Gualdi che partecipa al torneo di doppio insieme a John Oyebode. Gli italiani superano nettamente nei 16-esimi i croati Filip Borovnjak e Karlo Franjcec (11-9, 8-11, 11-7, 11-4) poi negli ottavi eliminano la coppia ungherese composta da Csaba Andras e Oliver Both (9-11,11-5,8-11,6-11) per fermarsi nei quarti, ad un passo dalla medaglia, contro il binomio turco Bilal Selim Tok/ Tugay Yilmaz (11-6,4-11,8-11,8-11).

Squadre Maschile Cadetti
Matteo Gualdi partecipa nella formazione Italia B insieme ad Andrea Puppo: vittoria contro l’Inghilterra per 3-1 e sconfitta di misura per 2-3 contro l’Ungheria.